Scegliere il latte intero piuttosto di quello scremato è la scelta migliore per i bambini in quanto li rende più snelli e migliora il livello di vitamina D.

Questo è quello che afferma una ricerca del Saint Michael’s Hospital, in Canada, pubblicata sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

Per questi studi sono stati presi in esame2.745 bimbi, dai due ai sei anni di età.

Quelli che bevevano latte intero avevano un indice di massa corporea inferiore di 0,72 unità rispetto al gruppo che beveva latte parzialmente scremato.

Inoltre, ina singola tazza di latte intero risultava fornire lo stesso apporto di vitamina D di tre di quello scremato, poiché questa vitamina riesce a sciogliersi con più facilità nel grasso che nell’acqua.

Lo studio non chiarisce i motivi per cui i bimbi che bevono latte intero siano più snelli, ma un’ipotesi potrebbe essere data dal fatto che il latte intero tende a raggiungere prima il livello di sazietà, portando così a non mangiare fuori pasto.

L’autore principale dello studio, Jonathon Maguire, spiega: “I bambini che bevono latte parzialmente o del tutto scremato non hanno meno grasso corporeo, e in più non beneficiano di più alti livelli di vitamina d rispetto a quelli che bevono latte intero. Si tratta di due fattori negativi per il latte scremato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *