);
Home Consigli 10 alimenti ideali per un bambino influenzato

10 alimenti ideali per un bambino influenzato

Consigli 10 alimenti ideali per un bambino influenzato

Come ben sappiamo, ogni alimento contribuisce, in modo diverso, ad aumentare le difese immunitarie e a rafforzarle soprattutto nel periodo invernale.

Per i bambini è giusto offrire un’alimentazione sana e ricca di Sali minerali e vitamine. È necessario seguire una dieta equilibrata e in cui, frutta e verdura, sono alla base di ogni pasto.

Ecco quali sono gli alimenti da far consumare ai bambini influenzati:

Frutta

La vitamina C è la principale alleata contro l’influenza. Una bella spremuta d’arancia è la bevanda ideale se il vostro piccolo non ha né pazienza, né voglia di mangiare un’arancia a spicchi. La spremuta deve essere però senza zuccheri, in quanto risulta sufficiente il fruttosio presente nella frutta. Per altre spremute diverse, puoi scegliere kiwi, limoni, pere o melograno.

Verdura

È importante scegliere verdura ricca di vitamina C e principi antinfiammatori e antiossidanti come: cavoli, broccoli, verza e cavolfiori. Anche i peperoni sono l’ideale in quanto, oltre alla vitamina C, questi contengono anche vitamina A in grado di rinforzare le cellule delle mucose.

Cipolla e aglio

Questi due ingredienti hanno proprietà antisettiche e sono in grado di eliminare il catarro

Cereali

I cereali sono necessari per fornire l’apporto giusto di carboidrati compolessi. In inverno il riso, il grano saraceno o il miglio, sono i prodotti ideali per fornire fibre, Sali minerali e acidi grassi.

Spezie

Spezie come curry, paprika, curcuma, peperoncino sono delle vere e proprie fonti naturali di acido acetilsalicilico, un principio attivo antinfiammatorio e in grado di regolare la temperatura corporea.

Legumi

Legumi come ceci e lenticchie, sono una fonte di proteine minerali e vegetali, da consumare almeno 2-3 volte alla settimana.

Zenzero

Lo zenzero è l’ingrediente perfetto per riuscire a prevenire raffreddore e mal di gola. Questo può essere mangiato a fettine oppure unito al soffritto nella preparazione di piatti più comuni.

Semi oleosi

Semi oleosi come nocciole, noci, semi di zucca, di girasole e di lino, sono in grado di fornire vitamina E, minerali come magnesio e zinco e omega-3 a tutto l’organismo. Questi possono essere aggiunti all’interno di zuppe, yogurt, insalate oppure nel latte al mattino.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva è fonte di acidi grassi pregiati, vitamina A ed E.

Tisane e te

Per riuscire a far bere molti liquidi ai bambini anche in inverno, è possibile proporgli delle tisane e del te  contenenti vitamine  e antiossidanti.

 

 

Redazione Piccolobimbo.ithttps://www.piccolobimbo.it
Piccolobimbo.it è un quotidiano online tutto dedicato alla mamma e al suo bambino.

Ultimi articoli

Cosa succede se si mostra un bambino in video

L’argomento che riguarda la pubblicazione di foto di minorenni è stato da sempre molto delicato. È molto importante che, prima che questa avvenga, ci...

I primi passi del bambino

Chi ha in casa un bambino, sa quanto sia bello ed emozionante assistere ai suoi primi passi. Non tutti i bambini hanno gli stessi...

5 buone ragioni per lasciare il bambino solo con il papà

Sappiamo tutti quanto sia importante il ruolo di una madre nella vita di un figlio. Tra i due si instaura un legame molto forte...

Perché le macchinine sono tanto importanti per i bambini

Ogni mamma di un maschietto ha la casa piena di macchinine sparse per tutta la casa. Macchinine sul divano, macchinine sul davanzale della finestra,...

Allattamento: Incontro virtuale via zoom per le mamme della Liguria

ncontrarsi fra donne e mamme è la cosa più utile che ci sia per sentirsi parte di una comunità e risolvere eventuali problemi di...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: